Auto km 0: cosa sono e quali vantaggi presentano

L’acquisto di un’auto nuova rappresenta da sempre un momento importante per ogni automobilista perché la spesa da sostenere non è mai banale ed è fondamentale trovare il modello più adatto alle proprie esigenze. Tuttavia per risparmiare qualcosa ed entrare in possesso della vettura dei sogni è possibile orientarsi verso la scelta delle auto Km 0: cosa sono? Scopriamolo nell’articolo!

Auto Km 0: cosa sono?

Spesso si fa confusione tra auto usate ed auto a Km 0. Vediamo di capire cosa le differenzia e perché quest’ultime rappresentano un’ottima scelta.

Ogni concessionaria presente sul nostro territorio deve raggiungere degli obiettivi di vendita annuali fissati dalla casa madre. Per questa ragione in molti acquistano stock di vetture da esporre all’interno degli showroom già immatricolate e pronte per essere vendute.

Quelle appena descritte sono le auto Km 0, ossia vetture tecnicamente usate proprio perché già immatricolate dalla concessionaria, ma in tutto e per tutto corrispondenti ad un’auto nuova appena uscita dalla fabbrica e con pochissimi chilometri percorsi.

Solitamente, proprio perché queste auto Km 0 sono utilizzate per esposizione, vengono ordinate dalla concessionaria negli allestimenti più ricchi e pertanto rappresentano un’ottima opportunità per acquistare la vettura dei sogni, con numerosi optional, a prezzi quasi da saldo.

L’auto a Km 0 conviene?

Scopriamo perché l’acquisto di un’auto a Km 0 si rivela spesso un ottimo affare e consente di risparmiare rispetto ad un identico modello nuovo.

Per capire perché spesso convenga valutare un’auto Km 0 già in pronta consegna piuttosto che una vettura nuova da ordinare è sufficiente paragonare i prezzi. Per le prime, già immatricolate dalla concessionaria e solitamente presenti con allestimenti top di gamma così come le motorizzazioni, si potrà godere di uno sconto sul prezzo di listino di diverse migliaia di euro rispetto ad un analogo modello nuovo da ordinare.

Il perché di questa differenza è presto detto. Le concessionarie hanno tutto l’interesse a tenere ferme negli showroom queste vetture già immatricolate e soprattutto nelle settimane conclusive dell’anno, quando le case madre chiedono i report di vendita, è possibile ottenere sconti importanti per portarsi a casa una vettura in tutto e per tutto pari al nuovo.

Auto Km 0: cosa sapere

Vediamo quali sono i dettagli da non trascurare quando si decide di acquistare un’auto Km 0 e a cosa fare attenzione prima di firmare il contratto di acquisto.

Ovviamente è bene partire da una considerazione. Se si cerca un modello specifico di vettura, magari con optional poco richiesti, il mondo delle auto Km 0 offre poche possibilità.

Se, invece, si è disposti ad accontentarsi di modelli già allestiti dalla concessionaria, magari con un nutrito gruppo di gadget tali da rendere più confortevole la vita a bordo, allora le auto Km 0 sono la scelta ideale.

Prima di procedere alla firma del contratto di acquisto è sempre bene verificare con scrupolosa attenzione le condizioni della vettura. Prendetevi tutto il tempo necessario e controllate che la carrozzeria non presenti danneggiamenti o anche graffi minimi, che i cerchi siano in condizioni perfette, che gli interni non abbiano segni di logoramento sia dei rivestimenti dei sedili che del volante, del pomello del cambio e di tutte le componenti – sia in plastica che in tessuto o pelle – presenti all’interno dell’abitacolo.

Verificate poi la presenza di tutti gli accessori indicati dalla concessionaria così come la corrispondenza della motorizzazione. Per quest’ultima sarà sufficiente controllare i dati riportati sul libretto di circolazione.

Infine, valutate il corretto funzionamento di tutte le componenti, sia meccaniche che elettroniche, ed accertatevi che il risparmio di prezzo sia corrispondente ad almeno il 20% rispetto al nuovo.

Differenza tra auto Km 0 e nuova: l’auto a Km 0 conviene?

Scopriamo quando conviene acquistare un’auto Km 0 e quando, invece, sia una ipotesi da non prendere in considerazione.

Come abbiamo detto le auto Km 0 sono delle vetture già immatricolate perché acquistate in stock dalla concessionaria. 

In questo caso non si potrà personalizzare la vettura secondo i propri gusti, ma ci si dovrà accontentare di quanto già presente nello showroom. Elementi come motorizzazione, colore, allestimenti ed optional saranno imposti e quindi serve anche un pizzico di fortuna nel trovare il modello che fa al caso proprio.

In un momento come quello attuale, dove le liste di attesa per un’auto nuova superano anche i sei mesi, forse la scelta dell’acquisto di un’auto Km 0 non è del tutto da scartare, ma se si preferisce personalizzare al massimo il veicolo dei propri sogni allora l’unica alternativa è l’acquisto di un’auto nuova.

Postato su 29 aprile

Condividi