Auto per traino roulotte: come fare la scelta giusta

Viaggiare on the road è una soluzione sempre più diffusa, che permette di spostarsi senza limiti di tempo e senza la preoccupazione di dover prenotare un posto per dormire. Scopriamo allora quali sono le caratteristiche che devono possedere le auto per traino roulotte e come orientarsi nella scelta di quella più idonea alle proprie esigenze.

Auto per trainare roulette: considerazioni generali

Prima di acquistare una roulotte è bene informarsi circa la massa trainabile della propria auto, indicata sul libretto di circolazione.

In linea generale, una city car è poco adatta a trainare un caravan, mentre una station wagon o un SUV sono senza dubbio più indicati, visto che la massa trainabile dovrebbe preferibilmente essere superiore a quella della roulotte che si ha a rimorchio.

I SUV, infatti, sono mezzi molto stabili e quasi tutti dispongono di trazione integrale; d’altra parte, le station wagon, spaziose e affidabili, da sempre rappresentano le auto per famiglie per eccellenza.

Numerosi modelli, inoltre, predispongono di un sistema anti sbandata che permette di avere un ottimo controllo del veicolo (e della roulotte annessa).

Auto per traino roulotte: i parametri per la scelta

Per scegliere l’auto migliore in relazione alle proprie necessità è necessario prendere in esame una serie di importanti parametri.

A cominciare dal peso a vuoto del veicolo, un fattore determinante a livello di stabilità: in generale, con un’auto il cui peso è superiore di almeno il 20% di quello della roulotte si viaggia sicuri e tranquilli e, qualora ci fosse bisogno di effettuare una frenata improvvisa, non si avrebbe la sensazione che il caravan spinga in avanti la macchina.

Un altro valore da considerare riguarda la coppia del motore, espresso in Nm (Newton per Metro).

Tale misura dovrebbe essere abbastanza elevata per garantire una guida sicura durante il traino: da circa 250 Nm in su è l’ideale.

Per quanto riguarda invece il motore vero e proprio, il consiglio è di scegliere un’auto turbodiesel che abbia una cilindrata di circa 2.000 cavalli.

Rispetto alla trazione, invece, le differenze si misurano soprattutto sulle abitudini di guida: se si viaggia più che altro in autostrada, anche un’auto a trazione solo anteriore o posteriore va benissimo.

Se invece si percorrono spesso strade di montagna è opportuno scegliere un veicolo con trazione integrale, che garantisce sicurezza su ogni tipo di terreno.

 

Hai bisogno di un’auto per traino roulotte? Da’ uno sguardo alle offerte di Auto 500!

 

Postato su 11 aprile

Condividi