Dimensioni garage auto: cosa dice la normativa

Vi siete mai chiesti cosa dice la legge in merito alle dimensioni del garage per auto? Ecco un breve vademecum per costruire secondo le regole la vostra autorimessa.

Dimensioni garage auto: la normativa di riferimento

Prima di scoprire quali devono essere le misure effettive del vostro box auto è necessario considerare la normativa di riferimento.

Due, infatti, sono le leggi che disciplinano l’argomento: la prima è la n°122/1989 (conosciuta anche come “legge Tognoli”) che riguarda in particolare le superfici minime delle autorimesse private in rapporto al volume abitativo costruito; la seconda è il Decreto Ministeriale del febbraio 1986, concernente il tema della sicurezza per la costruzione di garage.

Quale dimensioni deve avere il garage secondo la legge

In base alla legge Tognoli, per costruire un’autorimessa è necessario rispettare la proporzione di 1 mq di parcheggio ogni 10 metri cubi di volume abitativo costruito, considerando naturalmente – soprattutto nel caso dei box condominiali – anche lo spazio sufficiente per fare manovra.

Rispetto alla questione sicurezza, nel Decreto Ministeriale sono contenute sia le disposizioni per la grandezza minima del garage auto sia le indicazioni riguardanti la larghezza delle corsie dei parcheggi, in modo da evitare ogni eventuale rischio di intrappolamento.

Le corsie devono quindi misurare almeno 4,5 m di ampiezza, mentre i box necessitano di una dimensione minima di 5X2,5 metri (4X3,5 nel caso di conducenti con disabilità motoria, che devono avere lo spazio sufficiente per passare con la carrozzella).

Garage per macchine: attenzione alle altezze

Quando si realizza un’autorimessa occorre considerarne non solo la superficie ma anche l’altezza.

A questo proposito, nel Decreto si distingue tra i parcheggi fino a 9 posti auto e tra quelli con un numero di posti superiore.

Nel primo caso, l’altezza minima contemplata è di 2 metri, mentre nel secondo di 2,4. Non bisogna dimenticare però che, quando si tratta di nuove costruzioni, vigono disposizioni comunali ad hoc, che in alcuni casi possono essere più restrittive rispetto alla direttiva nazionale.

Qualche consiglio finale per scegliere il garage auto

Se si desidera realizzare un’autorimessa nella propria abitazione privata l’ideale è non scendere sotto la superficie minima dei 12,5 metri quadrati, anche se la misura più confortevole sarebbe di almeno 15 metri quadrati.

La cosa migliore, comunque – soprattutto se prendete in affitto o acquistate una casa dove è già presente un box auto – è provare a fare manovra, per verificare che non risulti troppo difficoltoso e che le dimensioni del garage per auto siano sufficienti.

 

Hai un garage troppo piccolo per la tua attuale auto e vorresti cambiare macchina? Forse è il momento giusto per effettuare un nuovo acquisto: chiedi consiglio agli esperti di Auto 500!

 

Postato su 24 maggio

Condividi