Vetture trasporto cani: come scegliere quella giusta

I cani sono tra i pets più amati e, come ogni buon amico che si rispetti, è sempre bello poterli portare con sé. Per farli viaggiare in auto con tutte le comodità esistono vetture per il trasporto dei cani più indicate di altre.

In base alle necessità di ogni viaggiatore esistono auto più o meno adatte a soddisfarle: ad esempio potrebbe servirvi una macchina comoda per affrontare lunghi viaggi, oppure per trasportare il vostro amico a 4 zampe in tutta sicurezza. 

Ecco quindi come scegliere l’auto giusta se ci sarà un cane a bordo.

Vetture trasporto cani: regole e precauzioni

Secondo la legge italiana è possibile trasportare un solo cane lasciandolo in libertà all’interno dell’abitacolo.

Se gli animali che viaggiano con noi sono più di uno, invece, occorre sistemarli in auto in modo più sicuro, dividendo il loro spazio da quello del guidatore e degli altri passeggeri con una rete divisoria oppure facendoli viaggiare all’interno degli appositi trasportini.

In ogni caso, è necessario prendere tutte le precauzioni possibili per muoversi in sicurezza: anche se abbiamo un solo quattro zampe, quindi,  ma è particolarmente esuberante, è meglio ritagliargli il proprio spazio, prima che possa dare fastidio al conducente o alle altre persone a bordo dell’auto.

Vetture per trasportare cani: quali caratteristiche devono avere?

Quando si ha un cane e si è in procinto di cambiare auto bisogna valutare una serie di parametri.

Naturalmente, se Fido ha le dimensioni di un chihuahua o poco più, anche un’utilitaria può andar bene per trasportarlo.

Viceversa, se il nostro cane è di taglia medio-grande, è bene che abbia lo spazio sufficiente per muoversi e sdraiarsi comodamente.

Per questo un’auto per viaggiare con il cane dovrebbe soddisfare una serie di requisiti fondamentali, tra cui:

  1. Un portellone posteriore di facile accesso, che possa consentire al nostro amico a quattro zampe di salire in macchina senza fare troppi sforzi.
  2. Un bagagliaio di buone dimensioni. È importante, in questo caso, non limitarsi a valutare solo la larghezza del baule, ma anche la sua profondità, in modo che il cane possa accucciarsi con comodità al suo interno.
  3. Sedili abbattibili. Ci sono situazioni in cui abbattere i sedili può risultare molto utile per trasportare un cane o per posizionare uno o due kennel all’interno dell’auto. Se dovete cambiare macchina e avete un cane, quindi, scegliete un modello in cui si possono abbattere facilmente i sedili per ricavare più spazio. 
  4. Climatizzatore posteriore. I cani soffrono molto il caldo: per questo è meglio optare per un’auto dotata di climatizzatore anche nel vano posteriore, per assicurare al vostro fido amico il giusto ricircolo d’aria.

 

Vetture trasporto cani: quali sono le migliori del momento? Contatta Auto 500 per conoscere le auto più indicate per trasportare il tuo amico a 4 zampe!

Postato su 03 maggio

Condividi