Auto non catenabili: cosa fare?

L’inverno è alle porte e, a causa di neve e ghiaccio, molti automobilisti devono montare le catene sugli pneumatici per poter circolare in sicurezza. Tuttavia, esistono alcune auto non catenabili: cosa fare in questi casi?

Si tratta di vetture che non permettono di montare le catene da neve sopra le gomme, tanto per motivi legati alla dimensione degli pneumatici stessi (sempre più grandi, anche nelle utilitarie) quanto a causa della struttura dell’auto e in particolare dell’assetto abbassato del parafango.

Nel primo caso, quindi, le catene non arrivano a coprire l’intera gomma, mentre nel secondo striscerebbero sia sugli ammortizzatori che sulla carrozzeria. Cosa fare in questi frangenti? Ecco alcuni consigli utili per affrontare le strade in inverno senza correre rischi.

Auto non catenabili: i consigli per l’inverno

  • Acquistare pneumatici da neve
    L’alternativa più semplice per chi ha auto non catenabili è acquistare delle gomme da neve. Indovinare la misura giusta è facile: basta guardare sul libretto di manutenzione della propria vettura e verificare le misure su cui si possono installare le catene da neve. A questo punto non resta che comprare quattro pneumatici con cerchio in ferro e montarli nel momento in cui si percorrono strade innevate o ghiacciate. Se si è già in possesso degli pneumatici da neve, è importante ricordarsi che devono essere conservati in maniera adeguata: se vuoi sapere qual è la durata di queste particolari gomme leggi questo articolo.
  • Ricorrere alle catene a ragno
    In commercio sono facilmente reperibili le cosiddette catene a ragno, che funzionano esattamente come catene standard offrendo al contempo alcuni plus, primo fra tutti il fatto di occupare poco spazio nel retro della ruota, così da non toccare sospensioni, freni e carrozzeria. Lo svantaggio di questa soluzione è soltanto economico, dato che questo tipo di catene ha un prezzo medio abbastanza elevato.
  • Coprire le ruote con le “calze”
    Una soluzione molto comoda se si ha un’auto non catenabile consiste nel rivestire le ruote con apposite “calze”, cioè dispositivi di protezione molto semplici da montare e che consentono un buon scivolamento delle gomme.
  • Montare ruote 4 stagioni
    Auto non catenabili: cosa fare? Ecco l’ultimo consiglio: è possibile installare gli pneumatici 4 stagioni, che, come suggerisce il nome, presentano caratteristiche tali da poter essere utilizzati tutto l’anno, inclusi i mesi invernali. Anche questa soluzione, tuttavia, presenta pro e contra. Un indubbio vantaggio delle ruote 4 stagioni è la comodità: una volta montate, durano tutto l’anno, senza bisogno di cambiarle all’occorrenza. D’altra parte, impiegale con neve e ghiaccio non è il massimo, perché non garantiscono quell’aderenza ottimale come invece fanno le catene tradizionali.

 

Se stai pensando di acquistare un’auto usata, cerca la vettura adatta alle tue esigenze affidandoti agli esperti di Auto 500.

Postato su 10 gennaio

Condividi